Restauro conservativo di Villa Nigra


Localizzazione: Miasino (NO)

Anno: 2017

Committente: Comune di Miasino (No)


Progetto:  Arch. Fabrizio Bianchetti

Il complesso sorge al centro dell'abitato di Miasino, a fianco del palazzo Municipale, e si sviluppa a sud come villa aperta su un ampio giardino. Trae il suo nome dalla famiglia che ne divenne proprietaria nell'800. Si tratta di una  pregevole costruzione della fine del XVI secolo voluta dai Martelli, signori di Miasino ed in seguito (XVII sec.) ampliata e completata.

L’intervento del progetto generale prevede il restauro conservativo di un immobile di elevato pregio  storico e architettonico, ed il suo riutilizzo con destinazioni d’uso compatibili con detti valori.

L’intervento eseguito riguarda il recupero di una parte del piano terra volto principalmente al recupero funzionale dello spazio sia per quanto riguarda le sale con funzione socio-culturale che turistica. In particolare riguarda il recupero e restauro della “sala del biliardo” con la creazione di una sala destinata a ufficio/accoglienza/bookshop/punto di informazione per il territorio, il restauro della “sala del camino” con la creazione di una sala espositiva da utilizzare anche per presentazioni e corsi di formazione e le esposizioni.