È stata inaugurata venerdì a Novara la nuova edizione di novarArchitettura “IN\OUT Spazi e dispositivi per la città post-pandemica”, la rassegna organizzata dall’Ordine degli Architetti P.P.C. delle Province di Novara e Vco.

Un percorso di riflessione che si apre alla città attraverso una mostra all’aperto dei progetti realizzati visitabile tra le vie della città fino al 2 ottobre e a seguire conferenze, eventi, laboratori e mostre che animeranno gli spazi urbani.

Anche Bianchettiarchitettura partecipa alla rassegna con tre dei progetti realizzati negli ultimi tre anni: il nuovo centro benessere ala Grand Hotel Terme di Comano, il nuovo Museo Rodari a Omegna e la riqualificazione delle storiche Palazzine degli Orafi a Milano.