FABRIZIO BIANCHETTI architetto

Architetto Associato | Founder

 

Laureato in Architettura al Politecnico di Milano.

  • ARCH NVCO, Ordine degli Architetti delle province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola
  • A.D.I., Associazione per il Disegno Industriale
  • B.E.D.A., Bureau of European Designers Associations
  • INBAR, Istituto Nazionale Bioarchitettura
  • D.F.A. Italia, Design For All Italia 

Si occupa prevalentemente di disegno industriale, architettura, arredo urbano e di temi connessi al recupero cromatico dell'edilizia storica. Nel settore del disegno industriale ha collaborato con aziende a diversa tipologia, maturando di conseguenza esperienze in più settori produttivi. 

Per l'architettura ha progettato per committenti privati realizzando interventi residenziali, uffici, stabilimenti, alberghi... ed interventi pubblici tra cui scuole, residenze per anziani, centri termali e benessere, progetti museali e fieristici. 

Nel settore dell'arredo urbano e del colore va ricordato l'ampia esperienza maturata nella realizzazione dei piani del colore attuati in oltre 40 località. Si segnalano inoltre specifiche realizzazioni nella progettazione di diverse piazze pubbliche, lungolago e aree a verde.

Ha vinto i premi ANPEL 1993, Riabita 2003, Vele d'Oro Expocon 2004, Marchio di Qualità DfA (Design for All Italia), ADI Design Index 2012, Piscine & Wellnes –Barcelona 2015; Italian Pool Award 2016, inoltre sue realizzazioni sono state selezionate la XVI Triennale di Milano, Premio Casa Idea Design Roma, premio ADI Tecnhotel Genova, Design Council Londra, Museo d'arte contemporanea la Jolla, MOCA Los Angeles, 19° Biennale di Lubiana, Grandesign, Piemonte Torino Design. 

Autore di numerose pubblicazioni e saggi d'architettura; ha diretto, dal 1987al 2012, la rivista internazionale d'architettura "FRAMES" e le riviste tecniche "L'ARCHITETTURA COLORATA" e "MANUA". Dal 2010-2012 docente a contratto presso il Laboratorio tecnico di architettura ambientale del politecnico di Milano. Membro dell’Osservatorio Territoriale ADI INDEX per gli anni 2011, 2012, 2016 e 2017.

 

GABRIELE MEDINA architetto

Architetto Associato

 

Laureato al Politecnico di Milano nel 2013 con la tesi “Sul tracciato delle antiche mura: progetto per una nuova biblioteca e casa dello studente a Pavia”.

  • ARCH NVCO, Ordine degli Architetti delle province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola

Durante gli studi pone particolare attenzione allo studio dei sistemi costruttivi dell’architettura frequentando numerosi corsi specialistici ad essi dedicati. Iscritto all’Ordine degli Architetti delle Province di Novara e VCO, si occupa prevalentemente di architettura ed arredo urbano.

Nella sua attività professionale ha partecipato a numerosi concorsi pubblici per la realizzazione di opere che spaziano in diversi ambiti. Dalla progettazione museale a quella scolastica, dalla progettazione di edifici a servizio della collettività ai temi connessi al recupero di manufatti storici. Tra questi può vantare l’aggiudicazione, come membro di raggruppamenti di professionisti, dei progetti per il un nuovo parcheggio nell’area dell’ex Gasometro a Verbania (VB), per la riqualificazione di Piazza Vittorio Veneto a Massino Visconti (NO) e per la Riqualificazione Paesaggistica delle spiagge di Verbania (VB). Si citano inoltre i progetti di concorso per la riqualificazione di Piazza Beltrami e via Tito Speri a Omegna (VB) e per la riqualificazione del Lungolago Marconi ad Arona (NO).

Durante il suo percorso professionale ha acquisito inoltre, nozioni specifiche in materia di progettazione di edilizia residenziale e nei temi della sostenibilità.